Berlusconismo blues: la vita è bella, ma la bella vita è meglio

Storicamente, la fine della Seconda Repubblica è sempre stata auspicata con la stessa fremente attesa del finale di Beautiful. Il fatto però è che la Seconda Repubblica è andata a finire esattamente come Beautiful, ma in un altro senso. In buona sostanza, più che finire naturalmente, si sono proprio estinti i personaggi della saga. Perché ad una Sally Spectra e ad una Stephanie Forrester che ci hanno detto addio, anche nella Seconda Repubblica abbiamo dovuto salutare personaggi piacevolissimi come Walter Veltroni, Francesco Rutelli o Marcello Dell’Utri. Quei tempi insomma si sono conclusi senza colpo ferire. Oggi ci risvegliamo vecchi e [...]

2017-01-26T19:22:46+00:00 25/09/2016|Post|

Lacrime di Coccodrillo – Addio a Massimo Gramellini

Scrittore, opinionista, conduttore, dittatore sanguinario, tiranno senza scrupoli e grande esperto di candeggio: oggi ci ha lasciato Massimo Gramellini. Nasce a Torino il 2 ottobre del 1960, frutto di un utero affittato da Darth Vader e Lord Voldemort. Alla prima dentizione divora il suo gemello-nemesi, Charlie Brown. Si accorgerà di non avere una madre a nove anni, cosa che lo segnerà profondamente e lo spingerà a scrivere il suo libro più famoso, Fai bei sogni, romanzo che se letto al contrario evoca Satana, Chtulhu e summit europei nel centro della tua città. Dopo essersi diplomato alla Tana delle Tigri, si laurea in [...]

2017-01-26T19:22:47+00:00 19/09/2016|Lacrime di Coccodrillo|

Jem e le Holograms, il nuovo film di Paolo Sorrentino

Jem e le Holograms in teoria doveva essere solo l’ennesima serie animata americana anni ottanta pensata appositamente per lanciare una linea di giocattoli. In pratica questo cartone è diventato una sorta di religione, in quanto ha insegnato a più di una generazione di bambini come essere delle perfette drag queen. Il problema però è che il film live action a lei dedicato ne tradisce completamente l’epica e la poetica, visto che non c’è traccia di spalline, paillettes, parrucche zebrate, ombretti glitterati e manager omosessuali. Meno male però che l’altra volta passeggiavo per le strade di Roma e passavo sotto la [...]

2017-01-26T19:22:47+00:00 05/09/2016|Post|

Lacrime di coccodrillo – Addio a Selvaggia Lucarelli

Giornalista, scrittrice, opinionista, quarta di reggiseno, collezionista di punti fragola dell’Esselunga: oggi ci ha lasciati improvvisamente Selvaggia Lucarelli. Nasce a Civitavecchia, città natale di Eugenio Scalfari e degli editoriali tracotanti, il 30 luglio del 1974. Dopo averle dato il nome di una delle sante protettrici delle sciampiste, i genitori decidono ironicamente di abbandonarla in una cesta davanti a un convento di suore. Ad accompagnarla solo un biglietto con su scritto: “Prendetevene cura voi.”; le suore la restituiranno immediatamente con un: “Ma anche no.” Inizia la sua sfolgorante carriera come autrice teatrale assieme al suo ex compagno Max Giusti. Entrambi si esibiscono [...]

2017-01-26T19:22:47+00:00 29/08/2016|Lacrime di Coccodrillo|